ADVST
Attualità

L’8 febbraio lo sciopero dello Trasporto Pubblico Locale

Nonostante siano in corso di approvazione interventi normativi che prevedono lo stanziamento di ulteriori risorse per il Trasporto Pubblico Locale, le Associazioni dei datori di lavoro continuano a eludere il confronto per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro degli autoferrotranvieri scaduto già dal 31 dicembre 2017. Questo atteggiamento da parte datoriale è assurdo, incomprensibile e inaccettabile.
Le Organizzazioni sindacali chiedono, tra le altre cose, l’adeguamento salariale e l’inquadramento delle nuove mansioni, una migliore conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, la regolamentazione dello smart working, le norme necessarie per aumentare la sicurezza e contenere il rischio aggressioni al personale front line. Il Contratto di Lavoro non può essere ostaggio di AsstrA, AGENS e ANAV.
Lo sciopero è stato proclamato non solo per il mancato rinnovo del Contratto nazionale di lavoro ma anche a supporto di una riorganizzazione del settore che dovrà considerare una nuova forma di domanda di mobilità e offrire un servizio di trasporto pubblico organizzato ed efficiente. Tale processo dovrà determinare una riorganizzazione del sistema, favorendo aggregazioni e fusioni di impresa per una razionalizzazione e modernizzazione del Trasporto Pubblico Locale. Queste ultime questioni sono state alla base dello sciopero regionale del TPL dello scorso settembre e dell’assenza di confronto su questi temi importanti con la Giunta Regionale.
È giunto il momento che AsstrA, AGENS e ANAVsi assumano le proprie responsabilità nei confronti dei dipendenti e dell’utenza, già molto colpite dagli effetti negativi della pandemia.
È giunto il momento che la Giunta regionale calabrese si assuma le proprie responsabilità di fronte alle incapacità di avviare una semplificazione del sistema utile a rendere moderno e trasparente il trasporto pubblico locale calabrese.

Le Segreterie Regionali di
FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, FAISA-CISAL, UGL-FNA

Foto: tuttoggi.info

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button