ADVST
AttualitàCittà Metropolitana

Dove scarico la spazzatura?

Non me ne voglia il caro lettore D. se ritorno, mio malgrado, a parlare si spazzatura a Siderno. Non è per farlo arrabbiare ma, purtroppo, in questi giorni si ritorna prepotentemente a discutere sull’emergenza rifiuti e sulla necessità di trovare un luogo dove portare i rifiuti. Poco fa mi è stato fatto notare da alcuni componenti dell’associazione Noi per Siderno che il responsabile del servizio per la gestione integrata dei rifiuti urbani, settore 6 LL.PP., ha avvisato la Cittadinanza “che a causa dei quantitativi ridotti di rifiuti indifferenziati da conferire presso l’impianto di Siderno (la Città Metropolitana di Reggio Calabria ha autorizzato il conferimento di 0,9 T a fronte delle 35,00 T per la raccolta porta a porta), il servizio di raccolta della frazione secca indifferenziata programmato per oggi, sabato 06 febbraio, non verrà effettuato. Pertanto si invitano i Cittadini a ritirare dalle vie pubbliche la frazione del secco il cui ritiro era previsto per oggi.”
A questo si aggiunge che: “Inoltre, si avvisa la Cittadinanza, che a causa dei mancati e/o ridotti conferimenti dei rifiuti indifferenziati la prossima settimana potrebbero verificarsi disservizi nella raccolta della frazione secca indifferenziata.
“L’Amministrazione – conclude l’avviso – si scusa per i disservizi e ringrazia per la collaborazione della Cittadinanza tutta.”
A noi non rimane che monitorare la situazione e, intanto, provare a capire dove si pretende che i sidernesi gettino i propri rifiuti…

Foto: dbminternational.it

Oὐδείς

Oὐδείς (pronuncia üdéis) è il sostantivo con il quale Ulisse si presenta a Polifemo nell’Odissea di Omero, e significa “nessuno”. Grazie a questo semplice stratagemma, quando il re di Itaca acceca Polifemo per fuggire dalla sua grotta, il ciclope chiama in soccorso i suoi fratelli urlando che «Nessuno lo ha accecato!», non rendendosi tuttavia conto di aver appena agevolato la fuga dei suoi aggressori. Tornata alla ribalta grazie a uno splendido graphic novel di Carmine di Giandomenico, la denominazione Oὐδείς è stata “rubata” dal più misterioso dei nostri collaboratori, che si impegnerà a esporre a voi lettori punti di vista inediti o approfondimenti che nessuno, per l’appunto, ha fino a oggi avuto il coraggio di affrontare.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button