ADVST
Attualità

Nuovo Contratto Nazionale per i lavoratori dei porti: la soddisfazione della UIL Trasporti

Dalla Segreteria Regionale della UIL

Dopo una lunga e travagliata trattativa, nella serata del 24 febbraio si è concluso il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale dei lavoratori dei porti. Come Segreteria regionale della UIL Trasporti Calabria non possiamo che esprimere la nostra soddisfazione per il risultato raggiunto.
Questo contratto chiude una fase complicata per la portualità italiana, segnata dalla crisi dovuta alla pandemia, dagli attacchi al nostro sistema di governance e dalla mancata applicazione dei decreti di riforma.
Il contratto avrà validità dal 1º gennaio 2021 sino al 31 dicembre 2023 e prevederà un aumento a regime pari a 110 euro, di cui 10 destinati al Fondo di accompagnamento all’esodo: caposaldo delle rivendicazioni della UIL Trasporti. Queste rivendicazioni sono arrivate anche dai territori attraverso le assemblee fatte su tutto il territorio nazionale e hanno sancito anche il riconoscimento di 300 Euro per il periodo 2019/2020.
La Segreteria Regionale della UIL Trasporti Calabria vuole sottolineare e ringraziare l’impegno della UIL Trasporti Nazionale, che ancora una volta si è vista riconosciuta una delle tante rivendicazioni fatte, con la creazione del fondo che permetterà a migliaia di lavoratori di andare in pensione prima lasciando realmente il posto ai giovani.
Questo rinnovo contrattuale riconosce ancora di più l’importanza del lavoro degli oltre 22.000 addetti del settore che non si sono mai fermati garantendo l’approvvigionamento di merci a tutto il Paese. La Segreteria Regionale della UIL Trasporti Calabria, infine, ringrazia tutti i suoi delegati e iscritti per il supporto e per la grande coesione dimostrata durante tutto il corso di questa difficile trattativa.

Foto: adriaeco.eu

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button