ADVST
AttualitàReggio Calabria

Il Comandante interregionale Carabinieri “Culqualber” visita il Comando Provinciale di Reggio

Martedì scorso il Generale di Corpo d’Armata Gianfranco Cavallo, Comandante Interregionale dei Carabinieri Culqualber, organo di alta direzione territoriale dell’Arma di Calabria e Sicilia, si è recato in visita al Comando Provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria.
Accolto dal Comandante Provinciale, Colonnello Marco Guerrini, l’Ufficiale Generale ha voluto rivolgere, nel rispetto delle prescrizioni in tema di Covid-19, un indirizzo di saluto a una rappresentanza dei carabinieri della componente territoriale, forestale e speciale dell’Arma operanti in questa Provincia, agli organismi della rappresentanza militare.
Un caloroso indirizzo di saluto è stato, da ultimo, riservato ai maestri di vita, i rappresentanti dell’Associazione Nazionale Carabinieri.
Il Generale Cavallo ha espresso il proprio apprezzamento ai Carabinieri reggini che, uniti dall’unico e indissolubile legame agli alamari, sono impegnati in un territorio difficile, ottenendo risultati importanti nel contrasto a ogni forma criminale. Particolare segnatura è stata diretta all’importanza e alla centralità dell’attività informativa, fondamentale per l’affermazione della sicurezza pubblica, in cui rimane centrale la Stazione Carabinieri, da sempre punto di coesione tra le Istituzioni e la cittadinanza.
A seguire, il Generale Cavallo ha incontrato, presso le rispettive sedi, le autorità giudiziarie e di governo del capoluogo calabrese: il presidente della Corte d’Appello Luciano Gerardis, il presidente del Tribunale Maria Grazia Arena, il Procuratore Generale facente funzione Fulvio Rizzo, il Procuratore della Repubblica Giovanni Bombardieri e il Prefetto Massimo Mariani.

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button