ADVST
Attualità

Mariateresa Fragomeni: “Se saprà spendere i fondi UE, il Sud diverrà motore di sviluppo”

Dall’Ufficio Stampa Fragomeni Sindaco

“Auspichiamo che il positivo confronto sul Sud promosso dalla Ministra Mara Carfagna in vista dell’elaborazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e della definizione dell’accordo di partenariato, dia i suoi frutti. E che ciò che è scaturito dagli interventi della due-giorni dell’iniziativa Sud – Progetti per ripartire abbia finalmente un seguito. Tra gli altri quello del Premier Mario Draghi, che ha ricordato quanto le risorse di Next Generation EU si aggiungano a ulteriori programmi europei e ai fondi per la coesione, per mettere a disposizione del Mezzogiorno altri 96 miliardi nei prossimi anni. Evidenziando però i problemi storici del nostro territorio, un territorio nel quale le risorse disponibili non sempre hanno condotto all’effettiva ripartenza del Sud, e allo sviluppo necessario per colmare il gap strutturale con il resto dell’Italia. Non solo per i problemi legati all’idoneo utilizzo dei fondi, ma anche al completamento delle opere pubbliche, come dimostra la spesa di poco più di 3 dei 47,3 miliardi di Euro stanziati del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione dal 2014 al 2020, pari solo al 6,7% delle risorse disponibili. E la percentuale di opere avviate e non completate nel 2017: 647 opere pubbliche, di cui il 70% localizzate al Sud, per un valore di 2 miliardi. Sarà dunque necessario saper spendere i Fondi Europei, a partire da quelli di Next Generation EU, incanalandoli innanzitutto nel filone della transizione digitale ed ecologica come indicato dall’Unione Europea. Con particolare attenzione ai giovani e alle donne, e a tutti i settori sui quali è fondamentale intervenire, sanità, scuola, infrastrutture. Questa è un’occasione storica, che non si ripresenterà facilmente in futuro, un’occasione da non perdere per passare finalmente da un Sud Cenerentola d’Italia a Sud motore di sviluppo per l’intero Paese!”
Così Mariateresa Fragomeni, Candidata Sindaco a Siderno.

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button