ADVST
Attualità

CGIL: “Senza unità d’intenti la Regione rischia l’abbandono”

Solo l’unione potrà salvare la Calabria. È questo, in sintesi, il messaggio che il Segretario Generale della CGIL Calabria, Angelo Sposato, ha lanciato questa mattina attraverso una nota stampa fortemente critica del modo in cui la politica regionale sta gestendo la crisi pandemica sul nostro territorio. Sposato sottolinea infatti che il rischio di perdere il treno del Recovery Fund sia sempre dietro l’angolo per una Calabria in forte sofferenza che oggi, oltre che alla crisi socio-economica, è costretta ad assistere anche a quella del già claudicante settore sanitario che, fino a questo momento non pare aver beneficiato del cambio di guida. Anzi, sottolinea la CGIL, l’interlocuzione quasi esclusiva che Guido Longo ha intavolato con il Presidente facente funzioni Nino Spirlì sembra precludere la via del confronto sui problemi che solo i consiglieri regionali, già in campagna elettorale scenderebbero quotidianamente in piazza ad ascoltare. Ma anche questa forma di ascolto, sottolinea il Segretario Generale Spsato, rischia di essere strumentale e fine a sé stessa, ragion per cui sarebbe preferibile assistere a una seduta permanente del Consiglio Regionale piuttosto che vedere ogni singolo Consigliere procedere per la propria strada. L’invito conclusivo, dunque, è di prendere a esempio il Governo di Unità Nazionale inaugurato da Mario Draghi per adottare soluzioni condivise. “C’è tempo per la campagna elettorale – conclude Sposato, – ora si affronti l’emergenza insieme. Il sindacato è pronto a fare la sua parte, non facciamo sentire i cittadini calabresi abbandonati al loro destino.”

Foto: wesud.it

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button