Costume e Società

E se “silenzio” fosse sinonimo di “solitudine”?

Di Mary Lizzi

The Sound of Silence, scritta nel 1964, è una canzone molto famosa, che ancora oggi ha la capacità di emozionare chiunque la ascolti. I suoi versi sono molto profondi e affrontano alcuni temi significativi. Tra questi, il tema portante è sicuramente quello della solitudine. Ma la parola solitudine può essere intesa come sinonimo del termine silenzio? Dalle parole della canzone pare proprio di sì. Spesso stare in solitudine può fare bene, perché ci aiuta a riflettere. Ma come l’autore scrive nel testo, “il silenzio cresce come un cancro”, quindi stare sempre in silenzio e soli è un male perché, via via, si perde l’interazione e la comunicazione con le altre persone. Quando ci si abitua a stare da soli, si resta in solitudine anche stando tra migliaia di persone.

Foto: miro.medium.com

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button