Costume e SocietàEventi

Domani a Siderno la presentazione del libro “Africo. Storia e leggenda”

Dall’Ufficio Stampa Locride è Cultura

Le antiche origini etrusche di Africo, mantenute grazie allo storico isolamento. L’evoluzione storica che va da Naricia e Pietracucca, passando per Africo Vecchio e Casalinuovo, fino al trasferimento sulla costa a seguito dell’alluvione del 1951 dopo la fondazione dell’odierna Africo Nuovo.
Una storia travagliata, che nasce nella Calabria ionica pre-ellenica con Naricia in riva al mare e che, dopo il trasferimento in montagna e la fondazione di Pietracucca prima dell’anno 1000 vede la quiete di una comunità semplice e laboriosa infranta da incursioni saracene, terremoti e alluvioni.
Questi e altri interessantissimi spunti sono contenuti nel saggio Africo. Storia e leggenda (Pagine editore, Roma, 2020) di Santoro Romeo. Sindacalista, poeta e dirigente sportivo, Romeo ha dato alle stampe quest’atto d’amore per il proprio paese, aperto e chiuso da poesie, e in cui si parte dalla storia antica per arrivare a quella contemporanea, dopo ricerche bibliografiche e storiche che confermano la peculiarità di questa comunità, le cui caratteristiche sono diverse anche da quelle dei centri limitrofi.
Non mancano i riferimenti alle lotte di popolo e alle figure principali che hanno dato lustro e aiuto concreto ad Africo, da San Leo che trasformava in pane le palle di pece, a Umberto Zanotti Bianco, chiamato nel 1925 a intervenire per cambiare le disperate condizioni di quella perduta gente.
Africo. Storia e leggenda verrà presentato lunedì 18 ottobre, alle 18, nello spazio culturale MAG. La ladra di libri.
Gianluca Albanese dialogherà con l’autore e con lo storico Vincenzo De Angelis.

Foto: youtube.com

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button