PoliticaRegione

Approvate dall’Assemblea le modifiche allo Statuto regionale del PD

Dall’Ufficio Stampa Nicola Irto – Segretario Regionale del PD

«Per iniziare a dare una prima concretezza al processo di riorganizzazione del Partito Democratico calabrese pare indispensabile mettere mano allo Statuto del partito. E non perché sia necessario procedere a fare dei cambiamenti fini a se stessi solo per dare un segnale, ma perché lo impone anche il lungo tempo durante il quale lo Statuto è rimasto uguale a se stesso». Lo ha dichiarato Nicola Irto durante il suo discorso di insediamento come Segretario Regionale del PD.
Le modifiche approvate dall’Assemblea sono le prime dopo il 2008. Si capisce, dunque, che un adeguamento era indispensabile anche per rendere lo Statuto più aderente alla società attuale, che è cambiata moltissimo in questi ultimi dieci anni e che l’epidemia da Covid-19 ha continuato a stravolgere.
Cambiamenti che, del resto, si muovono di pari passo allo Statuto Nazionale. Tra le modifiche introdotte: la possibilità di riunirsi anche in modalità telematica per l’Assemblea e la Direzione regionali; l’istituzione dei Forum tematici per dare ancora più importanza alla partecipazione; l’istituzione della Piattaforma digitale del PD; le modifiche al codice di autoregolamentazione e la promozione dell’attività di formazione della classe dirigente.

Foto: partitodemocratico.it

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button