ADVST
CronacaCrotone

Segnalazioni per consumo di droga e per violazioni del codice della strada

Il territorio dei comuni di Isola di Capo Rizzuto e Crotone sono stati interessati da specifici servizi di controllo predisposti dalla Questura, con l’istruzione di diversi posti di blocco nei punti nevralgici dei due centri, che ha visto impegnato il personale delle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, della Divisione Polizia Anticrimine e del Reparto Prevenzione Crimine di Cosenza.
Sono stati conseguiti significativi risultati, con il controllo complessivo di 209 autovetture, con l’identificazione di 304 persone, e il controllo di 13 soggetti sottoposti al regime degli arresti domiciliari.
Nell’ottica di garantire la sicurezza della circolazione sulle arterie stradali, sono state rilevate e quindi contestate 9 infrazioni al codice della strada, tra cui guida senza documenti, guida con patente scaduta, revisione scaduta, sorpasso su striscia continua, circolazione con assicurazione obbligatoria scaduta che ha determinato anche il sequestro di due autovetture, rimozione per divieto di sosta.
Inoltre, all’esito di perquisizioni personali, 2 giovani sono stati trovati in possesso di due dosi di cocaina, per cui sono stati segnalati alla Prefettura in quanto assuntori di stupefacenti, per l’applicazione delle sanzioni amministrative previste.


Gedac

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button