ADVST
Costume e SocietàEventi

Siderno: domani la XXIV “Festa del Turista”


Edil Merici

Di Antonia Scabellone – Presidente della Pro Loco di Siderno

Come da tradizione ritorna anche quest’anno la Festa del Turista, giunta alla XXIV Edizione. La manifestazione, che si terrà domani, sabato 13 agosto, a partire dalle ore 21:30, in Piazza Portosalvo, rappresenta ormai un appuntamento fisso per la città, che la Pro Loco organizza, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, nel momento clou dell’estate, a ridosso di ferragosto, quando si regista, non solo a Siderno ma in tutta la Locride, la massima presenza di turisti.
Il fulcro principale della manifestazione è la consegna dei Premi Fedeltà, che vengono conferiti agli ospiti selezionati, i turisti affezionati, quelli cioè che scelgono ogni anno la nostra città come meta delle proprie vacanze, preferendola ad altre località turistiche.
La domanda di partecipazione dovrà pervenire, entro e non oltre le ore 12 del 13 agosto, alla sede operativa della Pro Loco sita in via Lungomare, o per Email a info@prolocosiderno.it.
La serata, presentata da Evelyn Candido, sarà allietata dal Gruppo Musicale degli M60 e dal cantante Nando, che interpreteranno brani di musica leggera italiana e melodica napoletana, oltre che da alcuni momenti di poesia dialettale. A fare da contorno alla manifestazione una mostra di quadri di vari artisti locali e i mercatini dell’artigianato.
Per ulteriori informazioni chiamate lo 0964 342689.


GRF

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button