ADVST
AttualitàCittà Metropolitana

Ultime dalla Metrocity: Vittorio Sgarbi, lo sport a Villa San Giovanni e “Terra dei padri”


GRF

Proseguono le attività della Città metropolitana di Reggio Calabria, la cui giunta, guidata dal sindaco facente funzioni Carmelo Versace, ha accolto il Sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi, si è confrontata con l’Amministrazione Comunale di Villa San Giovanni sulle strutture sportive e partecipato alla presentazione del progetto Terra dei Padri da parte di Regione Calabria e Fincalabra.

Vittorio Sgarbi visita i Palazzi del Comune e della Città Metropolitana

“Siamo convinti che anche le istituzioni nazionali possano rappresentare una valida e certa interlocuzione nel percorso che abbiamo attivato con la celebrazione dell’anniversario dei Bronzi di Riace e con la candidatura della Locride a Capitale italiana della Cultura per il 2025”. Così in una nota il sindaco ff della Città Metropolitana e il delegato all’istruzione, nonché vicesindaco di Gerace, Rudi Lizzi, hanno commentato l’incontro con il Sottosegretario alla Cultura Sgarbi.
“Un ragionamento non programmato – aggiungono i due, – ma nato in occasione della venuta a Reggio Calabria del Sottosegretario Sgarbi, che ringraziamo la sua straordinaria disponibilità e per la capacità di recepire in maniera pronta e determinata le istanze di un territorio che vuole ancora crescere molto sul piano dell’offerta culturale e turistica.
“È stato un piacere poter accogliere la visita del Sottosegretario – hanno aggiunto, – che non ci ha pensato due volte a cambiare i suoi programmi raccogliendo l’invito a visitare i palazzi istituzionali del Comune di Reggio Calabria con la sua pinacoteca civica e i tesori di Mattia Preti e di Umberto Boccioni, Palazzo San Giorgio e successivamente Palazzo Alvaro, per un giro tra le opere d’arte custodite dai palazzi storici della città.
“Una visita che è stata anche l’occasione di rappresentare al Sottosegretario l’enorme lavoro che la Città Metropolitana ha portato avanti in questi mesi per la celebrazione dell’anniversario dei Bronzi di Riace e che intende continuare attraverso la candidatura della Locride a Capitale italiana della cultura per il 2025. Sarà a prescindere un’occasione di crescita per il territorio – hanno commentato Versace e Lizzi, – e siamo convinti che la sinergia attivata fino a oggi con i Sindaci, i Comuni e le associazioni territoriali possa rappresentare un valore aggiunto capace di produrre importanti risultati. Di tutto questo abbiamo messo a conoscenza il Sottosegretario Sgarbi, registrando il suo apprezzamento e la vicinanza in questo percorso.”

Edilizia sportiva e scolastica: Metrocity e Comune di Villa San Giovanni a confronto

La Città Metropolitana di Reggio Calabria e il Comune di Villa San Giovanni a confronto sui temi dell’edilizia sportiva e scolastica. Vertice operativo a Palazzo Alvaro, alla presenza del sindaco metropolitano ff Carmelo Versace e del sindaco di Villa San Giovanni Giusy Caminiti.
Oggetto del confronto la realizzazione di alcuni impianti sportivi, di pertinenza agli edifici scolastici del comune villese, che miglioreranno la qualità dell’offerta formativa per la comunità della città dello Stretto. Nello specifico si utilizzerà la partecipazione al programma nazionale del Credito Sportivo denominato Sport missione Comune: bando 2022 per implementare la dotazione infrastrutturale degli Istituti Alberghiero e Nostro/Repaci di Villa San Giovanni. Presenti all’incontro anche il delegato all’istruzione della Città Metropolitana Rudi Lizzi e diversi componenti della squadra di governo del Comune di Villa, oltre al Dirigente del Settore Edilizia Sportiva e scolastica della Città Metropolitana Giuseppe Mezzatesta.
«Un confronto proficuo – ha commentato il sindaco ff Versace – un dialogo aperto e fervido di idee e soluzioni. La Città Metropolitana tiene molto all’organizzazione degli aspetti strutturali e infrastrutturali sia per ciò che riguarda il tema dello sport, come strumento di aggregazione, non solo giovanile, sia per gli ambiti formativi e scolastici. In questi anni abbiamo lavorato, con l’indirizzo del sindaco Giuseppe Falcomatà, e per ciò che mi riguarda anche nella mia precedente veste di delegato allo Sport, per dotare il territorio della Città Metropolitana, di strutture e impianti sportivi adeguati che possano rappresentare realmente uno strumento di socialità e di crescita per il territorio, anche per ciò che riguarda le ricadute economiche e occupazionali che ruotano attorno al circuito sportivo. Un processo che sta riguardando tutte le aree del comprensorio e che certamente riserva e riserverà un’attenzione specifica a quei centri più popolosi, come è appunto il Comune di Villa San Giovanni, con l’obiettivo di creare una dotazione infrastrutturale di tutto rispetto.
«L’interlocuzione con la Giunta comunale villese è davvero ottima – ha concluso Versace, – il bando del Credito Sportivo può rappresentare una nuova proficua occasione in grado di intercettare risorse da mettere a frutto sul territorio. Ringrazio i tecnici che ci stanno lavorando e l’Amministrazione comunale con il sindaco Caminiti per lo spirito di grande collaborazione che sta caratterizzando questa fase. Sono convinto che presto saremo in grado di dare notizia di importanti risultati conseguiti.»

Noi, la terra dei padri, Carmelo Versace: «Occasione da cogliere per tanti comuni»

Il sindaco metropolitano ff Versace ha preso parte, nella sala Perri di Palazzo Alvaro, alla presentazione del progetto Noi, la terra dei padri, ideato da Regione Calabria e Fincalabra e sostenuto dalla Città Metropolitana.
L’idea, illustrata dal presidente di Fincalabra Alessandro Zanfino e dal dirigente regionale al Turismo Cosimo Caridi, è stata favorevolmente accolta da Versace, che l’ha descritta come «un’occasione da cogliere per i tanti comuni calabresi.»
«Simili progetti – ha detto, – servono per rilanciare il territorio e i nostri antichi borghi. Dare l’opportunità agli emigranti di seconda, terza e quarta generazione di poter riscoprire e conoscere dove affondano le radici delle loro storie, assume un aspetto culturale molto rilevante che si aggiunge alle potenzialità di un turismo famigliare in forte crescita. Ovviamente – ha proseguito il sindaco metropolitano ff, – mi auguro possa essere solo il primo di una lunga serie di appuntamenti per aiutare a creare una sinergia, quanto mai necessaria, fra gli enti locali ed elevare a sistema un nuovo modo di interpretare le politiche del turismo.
«Come Città Metropolitana – ha concluso, – abbiamo presentato il nostro Piano di promozione direttamente a Milano in quella che è, a tutti gli effetti, una capitale economica europea. Questo è servito come viatico per stabilire, insieme alla Regione Calabria, un percorso che ci vede uniti nel provare a lanciare un messaggio di vicinanza alle amministrazioni comunali che, ahimè, spesso non dispongono di possibilità economiche e strutturali per fare emergere quanto di buono offre il loro comprensorio dal punto di vista attrattivo e turistico. Insomma, la strada è già stata tracciata. Bene ha fatto la Regione, che a tale scopo dispone di ingenti risorse, a sfruttare quest’ulteriore opportunità.»


Gedac

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button