ADVST
Enti localiPolitica

Assemblea dei sindaci senza guida, Rosario Sergi: “La coesione è stata vista come una minaccia”


Edil Merici

L’Ufficio Stampa del Sindaco di Platì Rosario Sergi ha diffuso una nota stampa al vetriolo in cui commenta quanto avvenuto durante l’ultimo incontro dell’Assemblea dei Sindaci della Locride, avvenuto nella serata di lunedì presso il Comune di Siderno. In quella sede, i primi cittadini del comprensorio avrebbero dovuto nominare una guida dopo che sono stati lasciati vacanti i posti della decaduta Caterina Belcastro, che un anno fa ha concluso il suo mandato da sindaco di Caulonia, e dal dimissionario Giuseppe Campisi, eppure non è stato trovato l’accordo su alcun nome, lasciando l’organismo al palo.
Ecco quanto si legge nella nota di Sergi:

Con rammarico constatiamo che l’elezione del Presidente dell’Assemblea dei Sindaci della Locride è saltata. Le responsabilità sono riconducibili ad atteggiamenti assunti da taluni sindaci che hanno visto nella coesione di tante Municipalità una minaccia ai pennacchi di rappresentanza.
Tali amanti di cimieri nulla o poco hanno prodotto per il territorio in termini di miglioramento di servizi, soprattutto per le Aree interne, con particolare riferimento alla viabilità delle strade Provinciali chiuse da svariati decenni come la Strada Provinciale 2 trasversale Bovalino/Bagnara.
Ieri sera, nella sala consiliare di Siderno, si è consumato il calpestio della democrazia, è stato impedito lo svolgersi dei lavori, anche da parte di chi ha sconfessato addirittura il proprio voto assembleare precedente, paralizzando l’Assemblea a discapito dei Cittadini e del Territorio rappresentato.


Gedac

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button