ADVST
AttualitàRegione

UniCal, via libera al corso di laurea in Medicina e Chirurgia con tecnologie digitali

Riceviamo e pubblichiamo.

La Giunta Regionale, nel corso della riunione di ieri, ha dato parere favorevole all’attivazione del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia TD (Tecnologie Digitali), classe di laurea LM-41.
Il corso sarà avviato, a decorrere dall’anno accademico 2021-2022, all’Università della Calabria, come sede amministrativa, interateneo con l’Università Magna Graecia di Catanzaro. La delibera, approvata su proposta dell’assessore regionale all’Istruzione, Sandra Savaglio, si fonda sulla considerazione che «il corso di laurea fornirà, in aggiunta alla formazione medica, competenze che permetteranno ai futuri specialisti di sfruttare le opportunità che lo studio delle nuove tecnologie sta portando anche nel campo medico».
Il provvedimento tiene anche conto della possibilità che il corso di studio, «che si pone come unico per innovazione specifica, possa aumentare l’offerta formativa del territorio calabrese, con un conseguente innalzamento dell’indice di attività degli atenei coinvolti».

Sandra Savaglio: «Nuove opportunità»

«Finalmente anche in Calabria arriva una disciplina di punta che applica la tecnologia alla salute. Sono felice – commenta l’assessore Savaglio – perché parliamo di una realtà consolidata in tanti Paesi avanzati del mondo, una disciplina da cui dipenderanno più alte probabilità di occupazione e che offrirà nuove direzioni di ricerca innovativa a favore della salute delle persone».

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Check Also
Close
Back to top button