ADVST
AttualitàEnti locali

Covid-19: Bianco dispone uno screening di massa per la popolazione

L’andamento dei contagi da Covid-19 sul nostro territorio continua a tenere alta l’attenzione dei primi cittadini della Locride. E così, nella giornata di ieri, attraverso i suoi canali social, il sindaco di Bianco, Aldo Canturi, ha comunicato di aver disposto uno screening di massa della popolazione al fine di stabilire una volta per tutte quanto il virus si sia insinuato all’interno del paese, che si trova peraltro in una zona in cui si è concentrato, nelle scorse settimane, il maggior numero di positivi afferenti la Riviera dei Gelsomini.
Queste le parole affidate dal sindaco alla sua pagina Facebook:

Comunichiamo alla cittadinanza che sabato 13 Febbraio avrà luogo uno screening di massa attraverso l’esecuzione di test rapidi presso gli uffici della nuova sede USCA nel nostro comune, che accogliamo con piacere.
In un mio post personale dell’11 Gennaio, a nome di tutta l’Amministrazione avevo preannunciato che, in una seconda fase, e cioè appena la crescita esponenziale della curva dei contagi verificata all’interno del nostro territorio nelle prime settimane del nuovo anno fosse parzialmente rallentata, il Comune di Bianco avrebbe messo a disposizione questo strumento, con priorità a:

• persone con età superiore a 65 anni;

• persone affette da patologie gravi;

• famiglie meno abbienti o con due figli a carico;

• famiglie con a carico una persona diversamente abile.

Il modello di domanda si può ritirare presso gli uffici Comunali da domani (oggi, ndr.) dalle ore 10 o sul sito del comune di Bianco all’indirizzo che potete raggiungere cliccando qui.

Il primo cittadino conclude dunque ringraziando l’Assessorato Comunale alla Sanita e Igiene Pubblica il cui impegno ha permesso di raggiungere questo risultato.

Foto: amazonaws.com

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button