ADVST
AttualitàRegione

“Fondo Calabria competitiva”, pubblicato il primo elenco dei beneficiari

Riceviamo e pubblichiamo.

La Regione ha pubblicato il primo elenco delle domande ammissibili e non ammissibili al finanziamento a tasso agevolato presentato a valere sul Fondo Calabria competitiva.
Si tratta delle prime 100 istanze ricevute in ordine progressivo ed esaminate dal comitato di valutazione di Fincalabra.

La misura

«La misura Fondo Calabria competitiva – spiega il dipartimento regionale allo Sviluppo Economico – è rivolta alle micro e piccole imprese in regione, costituite da almeno due anni solari, in situazione di temporanea difficoltà finanziaria».

Fausto Orsomarso: «Intervento anticrisi»

«Siamo intervenuti nel più breve tempo possibile – dichiara l’Assessore al Lavoro, Sviluppo economico e Turismo, Fausto Orsomarso – lavorando senza tregua per garantire un tempestivo intervento regionale alla crisi in atto. I primi beneficiari della concessione di finanziamenti a tasso agevolato, a cui viene applicato il tasso annuo dello 0,69%, si conoscono dopo 8 giorni dalla chiusura dello sportello telematico, avvenuta il primo di febbraio».
«Si tratta – aggiunge l’assessore – di uno strumento adeguato per offrire disponibilità liquida alle imprese ed evitare la chiusura delle attività e la conservazione dei livelli occupazionali. Vogliamo che sia un segnale di fiducia per la ripartenza visto il grande interesse manifestato all’intervento.»

L’elenco delle domande

Sul portale Calabria Europa, nella pagina specifica della misura, raggiungibile cliccando qui, è visionabile l’esito sul primo elenco delle domande presentate ed è scaricabile il modulo per le istanze di revisione che le imprese interessate devono inviare via pec all’indirizzo fcc.fincalabra@pec.it, entro 7 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione di inammissibilità della domanda.

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button