ADVST
Costume e SocietàEnti locali

Fondo di Solidarietà Comunale: finanziati anche i comuni dell’Ambito Territoriale di Caulonia

A ricevere il Fondo di Solidarietà Comunale, che sarà utile ad affrontare le spese sociali e i servizi di trasporto scolastico, non saranno solo i 23 comuni dell’Ambito Territoriale di Locri di cui vi abbiamo parlato ieri. A ricevere il finanziamento, infatti, saranno anche i 19 comuni dell’ambito territoriale di Caulonia, che potranno usufruire complessivamente di più di mezzo milione di Euro per implementare i servizi per come previsto dal l Decreto Legge nº 104/2020.
Questo l’elenco dei comuni finanziati:

  1. Caulonia: 53.843,40;
  2. Agnana: 6.295,39;
  3. Bivongi: 13.253,90;
  4. Camini: 7.367,11;
  5. Canolo: 8.419,59;
  6. Gioiosa Ionica: 54.642,72;
  7. Mammola: 23.954,38;
  8. Marina di Gioiosa Ionica: 47.145,72;
  9. Martone: 3.876,83;
  10. Monasterace: 21.752,61;
  11. Pazzano: 2.724,05;
  12. Placanica: 13.840,23;
  13. Riace: 21.213,71;
  14. Roccella Ionica: 33.228,56;
  15. San Giorgio Morgeto: 52.038,34;
  16. San Giovanni di Gerace: 4.090,53;
  17. Siderno: 114.258,15;
  18. Stignano: 8.515,29;
  19. Stilo: 15.414,14.

L’intero territorio, pertanto, potrà usufruire complessivamente di quasi 1 milione per realizzare:

  • progetti di vita individuale e inserimento socio economico ai sensi della Legge nº 328/2000 art. 14;
  • interventi educativi domiciliari;
  • sostegno scolastico domiciliare;
  • interventi integrati sul nucleo familiare;
  • interventi di trasporto scolastico;
  • tamponi per soggetti vulnerabili.

Foto: wikimedia.org

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button