ADVST
CronacaReggio Calabria

Carabinieri ritrovano 36enne scomparso da tre giorni

Era scomparso dal pomeriggio del 9 marzo scorso a bordo della sua bicicletta il 36enne di Laureana di Borrello Ivan Leandro. La denuncia dei familiari alla locale Stazione Carabinieri nel pomeriggio del giorno successivo e subito l’attivazione del Piano Provinciale per la ricerca di persone scomparse.
Un vasto dispiegamento di forze, prontamente disposto dalla Prefettura reggina alla ricerca del disperso, che era stato avvistato dal fratello per l’ultima volta, in via Concordia di Laureana di Borrello. Da lì, i primi tentativi di localizzazione del giovane si erano mostrati vani, fin quando, dopo diversi giorni di ricerche condotte intensamente, battute sul territorio, senza sosta, con l’imprescindibile supporto dei Vigili del fuoco e volontari, finalmente, è stato ritrovato ieri pomeriggio in località campestre compresa tra i comuni di Laureana di Borrello e Candidoni.
Spaventato ma, fortunatamente, a prima vista in buone condizioni di salute, il giovane, dopo i primi attimi di paura, ha permesso ai Carabinieri di avvicinarsi e di farsi visitare da personale medico del 118, che ne ha confermato le buone condizioni fisiche nel complesso.
Un lieto fine per Ivan, ritornato dopo giorni di angoscia dai suoi familiari, che hanno sentitamente ringraziato i Carabinieri e i volontari per il costante sforzo profuso.

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button