ADVST
AttualitàRegione

Offerta formativa degli Istituti Tecnici, 14 progetti finanziati con il POR

Dall’Ufficio Stampa Giunta Regionale

È stata approvata la graduatoria definitiva delle proposte progettuali ammesse a finanziamento del Programma Operativo Regionale a valere sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale/Fondo Sociale Europeo Calabria 2014-2020, per la realizzazione dell’offerta formativa di Istruzione Tecnica Superiore, da avviare nell’anno formativo 2020-2021.
Sono 14 i progetti ammessi, per un investimento di circa 4 milioni di Euro.
Il dipartimento Presidenza, settore Alta formazione, Formazione professionale, Accreditamenti e Servizi ispettivi, con il decreto nº 3.236, pubblicato lunedì, ha preso atto dei lavori della commissione di valutazione specifica e ha, contestualmente, approvato la graduatoria definitiva delle proposte finanziabili e l’elenco delle proposte non ammesse a finanziamento.

Sandra Savaglio: «Più tecnici qualificati»

«Il sistema degli ITS nasce – spiega l’Assessore all’Istruzione, Università, Ricerca Scientifica e Innovazione, Sandra Savaglio, – dall’integrazione strutturale tra mondo della scuola e imprese. L’intervento della Regione vuole garantire una risposta efficace sia al problema della disoccupazione giovanile sia al fabbisogno di competenze delle aziende, in cerca di tecnici qualificati. Intendiamo mettere le Fondazioni ITS nelle condizioni di svolgere al meglio il proprio compito. La crescita del numero dei corsi erogati nell’ambito della formazione specialistica può favorire i risultati attesi in termini di know-how generato e di persone avviate al lavoro.»
Il decreto e i relativi allegati sono visionabili sulla pagina del portale Calabria Europa dedicata alla manifestazione d’interesse, raggiungibile cliccando qui.

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button