ADVST
Attualità

I sindacati si confrontano sul futuro della Fondazione “Betania Onlus”

Dai Segretari Generali di CGIL, CISL e UIL

Giovedì mattina, presso la Sede della Fondazione Betania Onlus di Catanzaro, si è svolto un incontro tra i Segretari Generali di CGIL (Angelo Sposato) CISL (Tonino Russo) UIL (Santo Biondo) con le rispettive delegazioni composte dalle Confederazioni Territoriali e di Categoria, la stessa F.B.O. e il Gruppo Giomi, interessato alla gestione di un ramo d’Azienda della Fondazione.
Il confronto ha avuto carattere interlocutorio, in considerazione che ad oggi non è intervenuto alcun passaggio delle attività aziendali.
Nel corso del confronto si sono approfondite con la F.B.O. le problematiche inerenti il personale della struttura, a partire dalla applicazione dei diversi istituti contrattuali previsti dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro e il mantenimento di tutti i livelli occupazionali.
A tal proposito, la F.B.O. ha tenuto a precisare che, nella giornata di mercoledì, è stata erogata una mensilità, che esiste la possibilità dell’erogazione di una ulteriore mensilità nei prossimi giorni e che, a breve, sono previsti ulteriori incontri per la presentazione del Piano di Rilancio, che conterrà tutti i dettagli e gli approfondimenti progettuali che saranno oggetto di informazione, confronto e trattativa sindacale.
CGIL, CISL e UIL si sono riservati di svolgere approfondimenti sulle proposte e per la valutazione delle stesse convocheranno l’Assemblea di tutti i Lavoratori.

Foto: uilabruzzo.it

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button