Attualità

“Amareggiati per non essere stati coinvolti nella visita di Alessandro Morelli”

Dalla Segreteria regionale UIL Trasporti Calabria

Nessuno mai ha dipinto “l’Aeroporto di Reggio Calabria come brutto anatroccolo e il più difficile e pericoloso.
Come UIL Trasporti Calabria restiamo stupiti dalle parole del Presidente facente funzioni della Regione Calabria Nino Spirlì.
Restiamo ancora stupiti ogni volta che la nostra Regione viene interessata da visite istituzionali senza che le parti sociali vengono coinvolte.
Come UIL Trasporti Calabria diciamo, ancora una volta, basta alle passerelle politico-elettorali funzionali solo a se stesse.
Confermiamo la nostra amarezza per quanto letto e per quanto sta accadendo nella nostra Regione.
Come UIL Trasporti Calabria ribadiamo, come già fatto altre volte, che la Calabria ha bisogno di fare sinergia.
Dalla Calabria parte una richiesta di unità che deve vedere coinvolta tutta la società impegnata e deve mettere in primo piano la “questione calabrese”. Questo perché la Calabria, è bene ricordarlo, è la regione che più di altre stenta a imboccare la strada della crescita, dello sviluppo e dell’innovazione.
Questo messaggio, infine, deve essere recepito convintamente dalla deputazione calabrese che, nei prossimi mesi, deve fare propria la battaglia finalizzata a trasformare la clausola investimenti per il Sud in interventi concreti di spesa in conto capitale, come fissato attraverso il Documento di economia e finanza, che ha messo a disposizione del Mezzogiorno e della Calabria questi fondi per facilitarne la sua ripartenza economica, produttiva e sociale.

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button