ADVST
CronacaReggio Calabria

Controlli nelle aziende agricole: elevate sanzioni fino a 14mila Euro

Costanti i controlli dei militari dell’Arma finalizzati al rispetto delle normative vigenti per prevenire e reprimere i reati inerenti il lavoro sommerso e in materia ambientale, focalizzati presso le aziende agricole insistenti nel territorio, soprattutto nelle zone periferiche e aspromontane della Provincia reggina.
In questo quadro, nei giorni scorsi, a Serrata, i Carabinieri, con il supporto delle unità specializzate dei carabinieri Forestali del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale di Reggio Calabria, hanno controllato un fondo agricolo sito a San Pietro di Caridà di proprietà di un imprenditore del posto.
A seguito di accurata ispezione dell’azienda agricola, gli operanti hanno rinvenuto 7 capi di bovino adulto e 4 vitelli privi dei prescritti marchi auricolari e del bolo endoruminale ed elevato sanzioni per un totale di circa 14.000 Euro per le violazioni di mancata apposizione dei sistemi identificativi dei mammiferi e per l’omessa registrazione dell’azienda agricola.

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button