Costume e Società

Bianco: Commissari e Arma augurano buon anno scolastico all’Istituto “Macrì”

Nella tarda mattinata di martedì scorso, l’Arma dei Carabinieri di Bianco, rappresentata dal comandante di stazione, il maresciallo maggiore Giovanni Piccolo, la Polizia Locale e i commissari prefettizi Francesco Campolo e Domenica Scordo hanno fatto visita all’Istituto Comprensivo Macrì per salutare studenti e insegnanti per l’inizio del nuovo anno scolastico e per conoscere la nuova dirigente Rosalba Zurzolo. I ragazzi e i docenti hanno gradito la visita da parte dei rappresentanti dello Stato esternando una certa sicurezza. Oggi più che mai è evidente, la sinergia che c’è, ed è costante, sul territorio di Bianco, tra L’Arma dei Carabinieri, la scuola e gli amministratori locali. Il maresciallo Piccolo ha espresso il suo augurio personale e dell’Arma tutta di buon inizio del nuovo anno scolastico, con la speranza che l’anno possa procedere proficuamente e senza interruzioni causate dall’emergenza pandemica. La scuola è l’Istituzione nella quale il trasferimento dei valori della democrazia, della partecipazione, della convivenza e del vivere civile trovano certezza e condivisione, contribuendo a definire l’identità culturale del paese. Dal canto suo l’istituto comprensivo Macrì di Bianco, fino a pochi giorni fa diretto dal dirigente Sebastiano Natoli, che lo ha guidato per ben undici anni, è ormai abituato alla buona scuola. Di fatto, negli anni, ha dimostrato il suo valore culturale varcando i confini del territorio calabrese. La nuova dirigente scolastica Rosalba Zurzolo (che guida anche dell’Istituto Comprensivo Mario La Cava di Bovalino), durante la cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico 2021/2022, svolta a Pizzo Calabro il pomeriggio del 20 settembre 2021 e trasmessa in diretta su Rai 1, ha ricevuto i complimenti da parte del Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi. Un riconoscimento a una scuola partecipe delle problematiche territoriali, che fa dell’inclusività uno degli obiettivi principali del piano educativo. “Si tratta di un riconoscimento che, oltre a inorgoglirci, ci spinge ad andare avanti con maggiore determinazione – ha dichiarato la Dirigente Rosalba Zurzolo – poiché la strada da percorrere è ancora lunga. Il riconoscimento ricevuto oggi, infatti, deve rappresentare un punto di partenza per la nostra scuola. Desidero esprimere la mia personale gratitudine per il lavoro svolto ai docenti della scuola, al Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi e a tutto il personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario. Non avremmo potuto raggiungere questo importante risultato senza la fattiva collaborazione di tutte le componenti della scuola”. La scuola è importante, non solo per il suo valore educativo, ma anche per il suo ruolo nella formazione di ogni essere umano, per l’educazione sociale e individuale, per la possibilità di confrontarsi ogni giorno con altre persone, è il pilastro principale della cultura ed essa, se adeguatamente sfruttata, permetterà a ognuno di noi di capire, crescere e trovare lavoro. La scuola è fondamentale anche perché attraverso di essa si forma la nuova classe dirigente che guiderà il Paese, i medici che salveranno delle vite, gli avvocati che faranno rispettare le leggi e gli insegnanti che formeranno i giovani di domani.

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button