ADVST
Costume e SocietàEnti locali

Locri riceve 10mila € a sostegno dell’editoria libraria

La Città di Locri ottiene un finanziamento di 10mila € per la Biblioteca Gaudio Incorpora di Palazzo Nieddu del Rio grazie al Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali, istituito con D.M. nº 267 del 04/06/2020 e destinato al sostegno del libro e dell’intera filiera dell’editoria libraria.
Grazie al finanziamento, erogato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, il Comune ha indetto una manifestazione di interesse per l’individuazione di librerie con codice ATECO 47.61 ed eventuali editori locali interessati alla fornitura di libri per la Biblioteca Comunale.
«È un patrimonio importante, quello librario – afferma l’Assessore Comunale alle attività produttive Roberta Accursi – e questo bando, che ha permesso, non solo a Locri, di ampliare la propria biblioteca, è stato un sostegno importante all’intera filiera dell’editoria libraria del territorio, in particolar modo un supporto ai piccoli librai che mantengono in vita un’attività così importante.»
Dopo aver eseguito tutte le procedure, l’Ufficio Istruzione e Cultura, con responsabile del Procedimento Emanuela Lombardo, sta liquidando l’importo destinato alle librerie aggiudicatarie, dalle quali sono stati acquistati più di 700 volumi prevalentemente di narrativa per ragazzi, autori calabresi, saggistica, relativi all’Europa e sull’infanzia.
È l’assessore alla cultura Domenica Bumbaca che spiega quale sarà il prossimo impegno: «I libri acquistati faranno parte del patrimonio e delle raccolte dei libri della Biblioteca Comunale e saranno destinati a una specifica area dedicata ai ragazzi, che presto verrà allestita. Inoltre partirà, appena possibile e compatibilmente alle disposizioni dell’emergenza Covid, un progetto per ragazzi con la collaborazione delle scuole e alcune associazioni del territorio per favorire la lettura e dare un contributo contro la dispersione scolastica e la povertà educativa. Ci sarà spazio per progetti di lettura dedicati anche alle famiglie e, soprattutto, si punterà all’informatizzazione e digitalizzazione della biblioteca. Altro progetto sarà destinato ai giovani studenti e lavoratori con un’idea che diverrà opportunità formativa e di crescita. Primo intervento sarà il ripristino della sala Incorpora danneggiata dall’incendio dello scorso novembre, dopodiché si procederà alla nuova catalogazione, archivio e allestimento. Sarà così presto accessibile e fruibile alla cittadinanza e ne saranno incrementati i servizi. Presto saranno inoltre avviati progetti dedicati ai giovani, alle scuole e a tutta la comunità così che la città abbia una biblioteca considerata luogo di cultura, formazione e punto di incontro. Si attende, inoltre, di ricevere un ulteriore finanziamento, pari a 10mila €, di cui il Comune è risultato beneficiario grazie alla partecipazione all’Avviso Pubblico indetto dalla Città Metropolitana e rivolto ai Comuni per la concessione di contributi economici finalizzati a sostenere iniziative volte ad arricchire il patrimonio librario e potenziare le dotazioni infrastrutturali delle Biblioteche per l’anno 2020.»

Foto: ecodellalocride.it

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button