ADVST
CronacaReggio Calabria

Carabinieri scoprono discarica abusiva di rifiuti speciali: denunciato un 60enne

L’impegno quotidiano dell’Arma dei Carabinieri volto a prevenire e contrastare i reati in materia ambientale, che si avvale anche dei Reparti Specializzati come il Nucleo Operativo Ecologico, i Carabinieri Forestali, la cui prerogativa risulta la salvaguardia del patrimonio naturalistico, ma anche delle Stazioni Carabinieri che rimangono sempre il primo presidio sul territorio, risulta molto spesso compromesso dai comportamenti incivili di molti, che vanificano gli atteggiamenti di tanti altri cittadini virtuosi e rispettosi delle norme in materia.
In tale contesto, a San Ferdinando, nei giorni scorsi, i Carabinieri hanno sequestrato una discarica abusiva e denunciato il proprietario, 60enne, del luogo, per la realizzazione e gestione della stessa senza autorizzazione.
In particolare, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio, i militari, nel transitare in una via in prossimità del lungomare e del centro cittadino, hanno notato un deposito incontrollato di rifiuti.
Da una verifica più approfondita dell’area, gli operanti hanno constatato, nel dettaglio, la presenza di molti elettrodomestici ingombranti accatastati, a tutti gli effetti considerati rifiuti speciali, per il cui smaltimento è prevista un’apposita procedura in accordo con la locale Amministrazione Comunale.
Una volta scoperta la discarica abusiva, i Carabinieri della locale Stazione hanno subito dopo sequestrato l’area, affidandone la custodia giudiziale al proprietario del sito, pertanto poi denunciato in stato di libertà.

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button