ADVST
AttualitàRegione

Sandra Savaglio: «La Regione assicurerà la copertura delle borse di studio universitarie»

Dall’Ufficio Stampa Giunta Regionale

“Il mio assessorato risponderà adeguatamente alle difficoltà economiche che le famiglie dei nostri studenti si sono trovati ad affrontare a causa della pandemia ancora in corso.”
Lo scrive l’Assessore Regionale all’Istruzione, Sandra Savaglio, in una lettera aperta indirizzata a rettori e studenti universitari calabresi.

«Sono state individuate altre risorse»

“Come ho già avuto modo di ribadire in nostre comunicazioni precedenti – afferma Savaglio, – torno a precisare che, anche per l’anno accademico in corso, la Regione Calabria assicurerà la copertura totale delle borse di studio agli aventi diritto. Il settore competente sta effettuando tutte le attività propedeutiche all’attivazione della procedura di finanziamento.
“Dopo la fase di ricognizione del fabbisogno finanziario degli atenei calabresi, sulla base delle graduatorie provvisorie degli idonei non beneficiari, al netto dei fondi già erogati e sulla base dei dati finanziari rilevati – spiega ancora l’assessore, – abbiamo individuato ulteriori risorse per quattro milioni e 116mila Euro, da impegnare a valere sull’azione 10.5.2 del Programma Operativo Regionale Calabria Fondo Sociale Europeo 2014-2020. La liquidazione è prevista entro il prossimo 31 marzo.
“Inoltre – aggiunge Savaglio, – dalle interlocuzioni avute con l’Autorità di Gestione è emerso l’impegno a rinvenire le ulteriori risorse su altre fonti di finanziamento di Politica Agricola Comune per la copertura totale del fabbisogno dichiarato. Resto comunque sempre a disposizione per ulteriori chiarimenti e spero che il nostro impegno possa alleggerire, almeno in parte, il difficile e duro momento che tutti stiamo affrontando.”

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button