ADVST
Attualità

Covid-19, Nino Spirlì visita il centro vaccinale di Reggio Calabria

Dall’Ufficio Stampa Giunta Regionale

Il Presidente della Giunta Regionale, Nino Spirlì, ieri mattina ha visitato il centro vaccinale di Reggio Calabria, allestito nei locali del Reparto Mobile della Polizia di Stato.
Al sopralluogo hanno preso parte anche il Commissario della Sanità, Guido Longo, il coordinatore dell’operazione Eos per la regione Calabria, colonnello Alfonso Zizza, il Questore di Reggio, Bruno Megale, e il commissario all’Azienda Sanitaria Provinciale, Gianluigi Scaffidi.
Il nuovo Hub dispone di dieci postazioni e di un’ambulanza della Polizia di Stato. Il centro è stato istituito grazie alla collaborazione tra l’ASP e la Questura di Reggio.

Nino Spirlì: «Ottimo centro»

«La campagna vaccinale in Calabria – ha affermato Spirlì, – continua nel segno della grande collaborazione con i Ministeri dell’Interno e della Difesa, che ci stanno dando una grande mano di aiuto.
«A Reggio Calabria – ha proseguito il Presidente, – la Polizia ha allestito un ottimo centro vaccinale. Ho avuto modo di incontrare tanti anziani e di percepire la loro tranquillità. La cosa più importante non è solo il momento della vaccinazione, ma anche quello dell’accompagnamento consapevole alla somministrazione. La gente deve sapere cosa sta andando a fare e per quale motivo. In questo modo, avremo sempre più adesioni alla campagna in corso.»

Attivata la prenotazione per gli over 60

Nel frattempo, la Protezione Civile comunica che da oggi è possibile prenotare il vaccino anche per gli over 60. “Attiva, sulla piattaforma di Poste Italiane – si legge in una nota diramata ieri sera, – la prenotazione delle vaccinazioni anti Covid-19 anche per i soggetti di età compresa tra i 60 e i 69 anni. Le somministrazioni saranno effettuate con vaccino AstraZeneca presso gli Hub e i principali centri vaccinali.”

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button