Costume e Società

L’Alzheimer Cafè entra nella sua seconda fase dopo la pandemia

È ripreso il progetto della Rete diocesana degli Alzheimer Cafè, sostenuto dalla Caritas con i fondi dell’8×1000 e fortemente voluto dalla Diocesi di Locri-Gerace. Il progetto, promosso dal Vescovo Francesco Oliva e dal direttore della Caritas Diocesana Don Rigobert Elangui, vede come cogestore la Parrocchia San Giovanni Battista Decollato di Bivongi, guidata dal parroco Enzo Chiodo, e si avvale dell’importante partenariato dell’associazione di Neurogenetica di Lamezia Terme, sotto la supervisione della Dottoressa Amalia Bruni.
Con i recenti incontri è finalmente partita la seconda fase del progetto, prevista inizialmente per il 2019, le cui attività sono ovviamente state rimodulate per garantire il rispetto delle norme anti-Covid-19.
Dopo un primo, importante incontro a Bivongi si è tenuta una seconda riunione presso la Casa Santa Marta di Locri, alla presenza di numerosi famigliari ai quali Don Rigobert, dopo aver portato i saluti di e Monsignor Oliva, ha rappresentato il cronoprogramma della nuova fase progettuale.
Si è dato dunque spazio all’ascolto delle famiglie con il supporto delle psicologhe Gabriella Brundì ed Elisabetta Orlando, nonché della coordinatrice Carmen Bagalà, che hanno recepito le diverse e tutte importanti necessità che sono state poste in evidenza nel corso dell’incontro.
È emerso un quadro dei bisogni, aggravatisi durante la pandemia, sui quali intervenire attraverso delle specifiche competenze che, nell’immediato, possono giungere dal progetto Alzheimer Cafè e dalle figure professionali che al suo interno contribuiscono nell’attività di sostegno dei malati e dei loro famigliari. Ma, al fine di implementare il supporto a queste persone, la Diocesi di Locri-Gerace prevede anche l’apertura di un centro diurno territoriale che fungerà da punto di riferimento per tutte le famiglie e i pazienti che hanno necessità di un supporto quotidiano. Una nuova frontiera di accoglienza e condivisione che abbracci le necessità della Comunità attraverso un sostegno concreto che risponda alle domande che sono state poste dai famigliari dei pazienti.
Il prossimo appuntamento dell’Alzheimer Cafè si terrà sempre a Locri, presso la sede della Caritas Diocesana Casa Santa Marta, domenica 5 luglio, alle ore 16:00.
Per adesioni e informazioni si può chiamare lo 096420889, dal lunedì al giovedì, dalle ore 9:00 alle ore 12:30.

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button