CronacaReggio Calabria

Revocata la prevenzione personale a carico di Francesco Strangio

Il Tribunale di Reggio Calabria, sezione misure di prevenzione, ha accolto l’istanza presentata dall’avvocato Eugenio Minniti, presidente della Camera Penale di Locri Simonetti, e revocato il decreto che disponeva la misura di prevenzione personale a carico di Francesco Strangio (classe 1946).
I giudici di Reggio Calabria, sulla scorta delle osservazioni dell’avvocato Minniti, hanno ritenuto che il 75enne Strangio non è un soggetto socialmente pericoloso.
L’avvocato Minniti ha ottenuto la sospensiva della misura e, previa una rivalutazione dell’attualità della pericolosità sociale in capo al proprio assistito, ha chiesto e ottenuto la revoca del decreto con il quale si disponeva la sorveglianza speciale per la durata di 3 anni.
Il presidente della Camera penale di Locri ha evidenziato il lungo tempo trascorso dalle condotte che lo hanno coinvolto, risalenti al 2009, per le quali è stato detenuto per 11 anni, l’insussistenza di ulteriori carichi pendenti per Francesco Strangio, nonché la condotta corretta tenuta sia lungo la pena detentiva sia dopo la scarcerazione.
Il Tribunale di Reggio Calabria ha recepito le argomentazioni difensive, evidenziando come effettivamente, dalla relazione trasmessa dall’Istituto penitenziario in cui Strangio è stato ristretto, “il prevenuto ha sempre serbato un comportamento corretto” e che, dalle informazioni assunte presso gli organi investigativi “emerge che l’istante, a seguito della sua scarcerazione, ha mantenuto una regolare condotta non incorrendo in alcuna violazione delle prescrizioni”.

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button