Costume e SocietàEventi

La Diocesi di Locri-Gerace ripropone i “Weekend Vocazionali”

Dall’Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali

Dopo l’esperienza dell’anno scorso, il Seminario Diocesano di Locri ripropone i Weekend Vocazionali rivolti a ragazzi e ragazze di età compresa tra 14 e 35 anni. Il programma prevede otto incontri che inizieranno il prossimo 29 ottobre e termineranno il 5 giugno 2022.
Don Antonio Peduto, vicerettore del Seminario, che si occuperà dell’organizzazione, spiega così l’iniziativa:

Si tratta di un percorso di animazione vocazionale per la condivisione di esperienze di vita comune da vivere presso il Seminario, con incontri in loco il venerdì, e nelle parrocchie il sabato e la domenica.
Con il supporto di altri sacerdoti, di seminaristi, suore e soprattutto dei giovani che vi parteciperanno cercheremo di dare valore all’accompagnamento e al discernimento della loro/nostra crescita, umana prima di tutto e poi spirituale.
Questi incontri non sono destinati solo a coloro che in qualche modo hanno “avvertito” la chiamata al sacerdozio, ma a tutti quei ragazzi e ragazze che vogliono scoprire e riscoprire la bellezza della vita e della condivisione, dell’incontro e della relazione tra persone, tra realtà diverse seppur della medesima regione.

Nella Locandina viene riportato nel dettaglio il calendario dell’intero percorso.
Per informazioni è possibile rivolgersi alla mail don Antonio Peduto oppure al proprio parroco.

Il programma completo dei Weekend vocazionali

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button