Attualità

Che sprofondi il mondo con tutta la sua perversa umanità!

Di Francesco Marrapodi

Lasciatemelo dire! Sì, lasciatemelo dire! Nell’incommensurabile fascicolo che ha tracciato la storia delle ingiustizie umane e che ha catapultato l’essere dentro il baratro delle diversità di genere e di convinzioni, vanno inseriti quei precetti troppo spesso esaltati dalla frenetica filosofia della convenienza, troppo spesso messi in pratica per un fine avverso, uno scopo occulto, un obiettivo ignobile, che hanno determinato una condizione deleteria per il mondo quando questo avrebbe avuto (e ha ancora bisogno) di comprendere il senso vero dell’esistenza. Perché non si può rimanere legati (per finta e per convenienza) ai principi cardine dell’esistenza stessa senza nemmeno sforzarsi di sedere alla tavola dei principi della moralità e della fratellanza. Non ha senso. Sarebbe un continuare a guardare la speranza sguazzare nella melma della perdizione. Pace. Amore. Uguaglianza. Fratellanza. Perdono. Comprensione. Tolleranza. E allora… (mi si perdoni!) che sprofondi il mondo con tutta la sua perversa umanità. Crollino i pilastri che lo reggono, cada Sansone con tutti i filistei, periscano i falsi miti, gli pseudo ideali. Per una rinascita risolutiva. Per un mondo migliore. Per un senso e una ragione, una prospettiva e una speranza.
Ebbene, come dicevo, è necessario che torni l’esempio di amore universale! Che il principio prevalga sull’istinto. Che il buonsenso si anteponga alla scelleratezza.
In seaecula saeculorum. Che a calcare i vicoli del mondo sia dunque l’eco risolutiva di Gesù, di Gandhi, di Martin Luther King, di Steve Biko.

Foto: Sansone nel Tempio di Dagon di Gustave Doré

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button