ADVST
AttualitàCittà Metropolitana

Ultime dalla Metrocity: i lavori della Locri-Gerace e il confronto con gli imprenditori


Edil Merici

Prosegue l’impegno della della Città Metropolitana di Reggio Calabria la cui giunta, guidata dal sindaco facente funzioni Carmelo Versace, comunica l’accelerazione dei lavori di ripristino della carreggiata sulla Strada Provinciale 1 Locri-Gerace e partecipa al confronto con gli imprenditori reggini sulle risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza in arrivo. Di seguito i dettagli.

SP1 Locri-Gerace: fondo sistemato anche in contrada Puzzello

Proseguono gli interventi programmati dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria sulla SP1 Locri-Gerace, arteria dorsale tra le più importanti del reticolato stradale del comprensorio ionico. A darne notizia in una nota il sindaco ff della Città Metropolitana Versace che, nella sua veste di Delegato alla Mobilità sulle strade metropolitane, ha acquisito un ulteriore aggiornamento circa il lavoro coordinato dal Settore 11 Viabilità, diretto dal Dirigente Lorenzo Benestare.
Dopo il posizionamento del sottofondo stradale in località Badea, sopra il centro abitato di Gerace, dove nelle scorse settimane era stato effettuato un cospicuo intervento di messa in sicurezza di un costone franato, ieri mattina gli interventi si sono concentrati su un altro tratto stradale interessato da un importante fenomeno franoso, sul quale sono intervenuti i lavori di messa in sicurezza del costone e ricostruzione dell’arteria stradale.
Anche in contrada Puzzello, tra i centri abitati di Locri e Gerace, infatti, l’impresa incaricata dalla Metrocity ha provveduto alla stesura del binder, l’agglomerato bituminoso che ospiterà poi, una volta ultimati gli interventi sui guardrail, la stesura definitiva del manto stradale.

La Metrocity a confronto con i giovani di Confindustria sul PNRR

Il sindaco metropolitano ff Versace ha preso parte al confronto promosso dai Giovani industriali sul PNRR-Next Generation Eu, organizzato a margine del consiglio direttivo dell’associazione d’imprenditori reggini.
Nella sala Trisolini, accanto ai vertici di Confindustria giovani, Salvatore Presentino e Umberto Barreca, l’inquilino di Palazzo Alvaro ha partecipato al dibattito insieme al Direttore generale della Città Metropolitana Umberto Nucara e al dirigente Pietro Foti.
Versace ha parlato di «un’iniziativa lodevole, che si inserisce perfettamente nel percorso di dialogo e concertazione, avviato dall’amministrazione Falcomatà, su aspetti di interesse generale particolarmente delicati e complessi.
«È un momento di incredibili opportunità – ha sostenuto – e anche il contributo offerto dai giovani industriali va ad arricchire il grande lavoro che le nostre strutture stanno portando avanti per cambiare il volto dell’intero comprensorio.
«In un contesto simile – ha spiegato il sindaco ff – l’impegno che, come classe dirigente, ci siamo assunti è proprio quello di offrire a ognuno la possibilità di diventare protagonista di questo cambiamento. L’esempio più concreto, infatti, è rappresentato dal finanziamento da 118 milioni, a valere sui fondi PNRR che il Governo ci ha riconosciuto promuovendo la validità dei 28 progetti presentati in sinergia con ognuno dei 97 Comuni della Città Metropolitana.
«La strada giusta – ha concluso Versace – è, dunque, quella di rappresentare le esigenze di tutti nella convinzione che nessuno dovrà mai rimanere indietro. Il comprensorio, oggi, può contare su un Palazzo aperto, trasparente, proiettato verso l’esterno e che punta sulle migliori eccellenze per raccogliere le sfide che si presenteranno in futuro, a partire dal prossimo bando che ci consentirà di attuare un piano di riforestazione in grado di mettere in sicurezza paesaggi che vivono situazioni particolarmente difficili.»


“Birra”

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button