ADVST
AttualitàEnti locali

Giuseppe Pezzimenti: «Il bando borghi essenziale per il progetto di recupero di Gerace»

Il progetto con il quale Gerace ha conquistato il 6º posto nella graduatoria del Bando per la valorizzazione dei borghi prevede la realizzazione di differenti percorsi turistici che migliorino l’esperienza dei visitatori del paese.
«Con il progetto Gerace Borgo Smart abbiamo segnato un passo in avanti in direzione di un percorso di recupero storico-architettonico del Centro e della valorizzazione del più ampio ambito territoriale della città» ha dichiarato il Sindaco Giuseppe Pezzimenti, che ha ringraziato i funzionari comunali Domenico Romeo e Loredana Panetta, rispettivamente responsabile dell’area tecnica e responsabile dell’area amministrativa, per la professionalità con la quale hanno redatto la proposta progettuale che ha ottenuto un esito positivo posizionandosi tra i primi posti a livello regionale.
Il Sindaco ha evidenziato, inoltre, la volontà della sua amministrazione di proseguire nella valorizzazione del patrimonio storico-culturale di Gerace: «La conservazione e la riqualificazione del paesaggio, dei beni artistici e dell’architettura – ha concluso il primo cittadino, – non solo sono necessari a tutelare e tramandare la cultura locale, ma anche a contribuire al miglioramento della qualità della vita anche in termini di attrattività turistica e sviluppo socio-economico che riguarda tutta la Comunità di Gerace».

Foto: Telemia.it

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button