ADVST
Costume e Società

“Gerace città normanna” risveglia l’interesse del territorio

Riceviamo e pubblichiamo.

È in atto, promosso dal Comune di Gerace, il percorso di formazione per la promozione del marketing turistico previsto dal Progetto Smart Heritage, finanziato dal programma di cooperazione europea Interreg Adrion. Un programma che mira a favorire e sostenere lo sviluppo economico e sociale sostenibile nelle aree adriatiche e ioniche, attraverso la creazione di crescita e occupazione, il miglioramento dell’attrattività, della competitività e della connettività, la protezione e valorizzazione del patrimonio cultuale.
L’Amministrazione Comunale di Gerace partecipa al programma come partner al progetto, che vede coinvolti soggetti europei e non europei dell’area adriatico-ionica come: l’Agenzia di Sviluppo di Evia (Chalkida – Grecia), il Comune di Forlì, il Ministero per lo Sviluppo albanese con il dipartimento “Albanian Development Fund” di Tirana, l’Università di Mostar (Bosnia) e l’Agenzia di Sviluppo Zadra Nova (Croazia).
L’obiettivo prioritario di Smart Heritage è di innovare e rendere intelligente, ossia smart, la fruizione del patrimonio culturale ai fini turistici delle città coinvolte dal partenariato tra cui il borgo storico di Gerace. Il progetto prevede la realizzazione di attività connesse alla valorizzazione e fruizione turistica intelligente dei beni culturali, tra cui la creazione di un itinerario culturale (cultural route) che colleghi il patrimonio delle città coinvolte attraverso la storia e la gastronomia.
Dopo la presentazione alla stampa specializzata dello scorso ottobre, nonostante le restrizioni da Covid-19, i lavori non si sono fermati, ma piuttosto hanno avuto il naturale svolgimento con le attività formative per gli operatori turistici e gli stakeholder.
«Si tratta di un percorso rivolto a spiegare come si costruisce, si comunica e si promuove una località ai fini turistici – dichiara il Sindaco del Comune di Gerace Giuseppe Pezzimenti – finalizzato a tutelare e valorizzare il vasto e unico patrimonio culturale che caratterizza la nostra città e, nello specifico, a valorizzare la costruzione della destinazione turistica denominata Gerace città normanna attraverso una serie di attività formative tutte rigorosamente online visto il periodo pandemico, si stanno svolgendo a beneficio degli operatori locali.
«Un plauso va a Loredana Panetta – ha concluso il Sindaco Pezzimenti – per l’impegno professionale dimostrato nel rendere fruibile agli operatori turistici questo importante progetto culturale di respiro internazionale».
È un’esperienza che si è rilevata particolarmente gradita dalle decine di utenti, operatori turistici, proprietari di bed and breakfast o anche associazioni di scoperta del territorio, che sono coordinati da Loredana Panetta, team leader per Gerace del progetto, attraverso specifici corsi che sono eseguiti dalla società umbra Tatics Group Srl, vincitrice dalla gara per la formazione, specializzata in servizi di marketing e innovazione tecnologica.
Diversi i formatori impiegati tra i quali molto apprezzato è Gaetano Paolo Quattraccioni, esperto di marketing territoriale e turistico.
Oggi si è tenuto uno specifico approfondimento che ha riguardato le metodologie più adatte di composizione ed estetica per i social network, strumenti indispensabili anche per la costruzione del piano di marketing per la promozione dell’attrattore territoriale Gerace normanna.
La formazione prosegue giovedì prossimo online, ed è aperta a tutti gli operatori del settore turistico con attività a Gerace (Bar, ristoranti, B&B, agriturismi, negozi…), che hanno l’opportunità di fare rete e promozione turistica mirata.

La Segreteria del Progetto Smart Heritage

Foto: ytimg.com

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button