ADVST
Città MetropolitanaPolitica

Rudi Lizzi: “Anche da Consigliere Metropolitano, la mia priorità resta la SP1”

Riceviamo e pubblichiamo.

«La mia azione politica da neo eletto Consigliere Metropolitano ha come priorità il ripristino e la messa in sicurezza della Strada Provinciale 1 che collega Gerace a Locri». È quanto afferma Rudi Lizzi, Consigliere Metropolitano di Reggio Calabria, intervenendo sulla questione della SP 1 che, nel corso degli ultimi giorni, è tornata agli oneri della cronaca per via del mancato avvio dei procedimenti attuativi del progetto di ripristino. Il neo consigliere metropolitano, che è anche consigliere comunale di Gerace, ha evidenziato: «Nel corso degli ultimi mesi, per come tra l’altro sollecitato dal Sindaco di Gerace Giuseppe Pezzimenti, ci sono stati diversi incontri programmatici che hanno stabilito un cronoprogramma che, purtroppo, a oggi, non è stato pienamente rispettato. Ritengo sia opportuno procedere con celerità per adottare tutti i provvedimenti necessari finalizzati a raggiungere l’obiettivo di risistemare il collegamento sulla Provinciale 1. Voglio ricordare che si tratta di opere di Protezione Civile, e la Città Metropolitana è indicata quale soggetto attuatore, di conseguenza mi farò parte diligente affinché si stabiliscano termini certi per le procedure di indicazione della gara di appalto e di affidamento dei lavori.
«Lo sviluppo dell’intero territorio che ricade nell’Area Metropolitana non può prescindere dal miglioramento dei collegamenti viari – ha concluso il Consigliere Metropolitano Rudi Lizzi – pertanto mi impegnerò affinché le Strade Provinciali, che attualmente si trovano in condizioni precarie, tornino a essere al centro della programmazione della Città Metropolitana».

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button