ADVST
Attualità

Roberto Di Palma nuovo procuratore al Tribunale dei Minori di Reggio Calabria

Roberto Di Palma è il nuovo procuratore della Repubblica al Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria.
Nato a Napoli 56 anni fa, ma cresciuto nella Locride, Di Palma è entrato in magistratura nel 1992. Ha prestato servizio prima come Pubblico Ministero a Palmi quindi nella Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, coordinando inchieste importanti, come Mala Sanitas, Sistema Reggio e Malefix.

Giuseppe Falcomatà: “Una nomina che ci conforta”

“Formulo i miei migliori auguri di buon lavoro a Roberto Di Palma, designato dal Plenum del Consiglio Superiore della Magistratura come nuovo Procuratore della Repubblica del Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria” ha affermato in una nota il Sindaco Metropolitano Giuseppe Falcomatà commentando la notizia.
“La comunità reggina ha già avuto modo di apprezzare le brillanti qualità professionali e umane che hanno contraddistinto l’impegno di Di Palma durante la sua attività all’interno della Procura di Palmi e della DDA reggina – prosegue il primo cittadino, – ma anche in questi ultimi tempi in cui ha svolto da facente funzione il medesimo incarico al Tribunale per i Minorenni, riconoscendo in lui il ruolo di magistrato in prima linea e di punto fermo nella lotta ed al contrasto alla ‘ndrangheta e alla criminalità organizzata.
“La designazione arrivata dal plenum del Consiglio Superiore della Magistratura – conclude Falcomatà, – pone al vertice di una delle più importanti e delicate strutture giudiziarie del territorio un magistrato di altissimo livello e dal valore indiscutibile. Ciò ci conforta come cittadini ed amministratori di una realtà difficile e complessa come la nostra.”

Foto: avvenire.it

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button