Attualità

No green pass e intercettazioni: Felice Maurizio D’Ettore interviene alla Camera

Nella seduta svoltasi nel pomeriggio di ieri presso il Parlamento, il deputato di Coraggio Italia originario di Locri Felice Maurizio D’Ettore, ha preso una posizione netta in merito ai fatti avvenuti a Roma il 9 ottobre scorso durante le manifestazioni No Green pass. D’Ettore ha condannato fermamente l’assalto di matrice fascista avvenuto nei confronti della sede della CGIL e incitato la Camera a esprimere in maniera compatta una reazione che sottolinei con decisione la natura antifascista e democratica dello Stato italiano. Allo stesso tempo, tuttavia, il parlamentare ha sottolineato di ritenere inaccettabile che si accostino le violenze ai deputati di Fratelli d’Italia che sono stati democraticamente eletti (clicca qui per ascoltare l’intervento integrale).
Ma D’Ettore è stato autore anche di un secondo intervento, maggiormente tecnico, relativo alla questione pregiudiziale di costituzionalità riferita al Disegno di Legge nº 132/2021, con particolare riguardo alla modifica dell’articolo 132 del Codice della privacy volto a circoscrivere l’accesso ai dati di traffico telefonico e telematico ai fini di indagine penale. Nel suo intervento (che potete ascoltare cliccando qui), il parlamentare ricorda come, in conformità all’ordinamento dell’Unione Europea, l’utilizzo dei tabulati telefonici dovrà sempre essere autorizzato dal giudice e sarà ammissibile solo a fronte di gravi e specifici reati.

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button