Costume e Società

Detenuto di Samo confessa il delitto del compagno di cella

L’edizione di questa settimana di Cronaca Vera, da alcuni giorni in edicola, contiene un reportage dalla Sicilia in cui, all’interno della Casa Circondariale di Caltagirone, un detenuto originario del comune di Samo, nella Locride, ha confessato di aver ucciso il compagno di cella.
Il detenuto calabrese stava scontando una pena a 20 anni di reclusione per l’omicidio del suocero avvenuto nel 2004 nella Locride. All’epoca, a denunciare il fatto ai Carabinieri, è stata la moglie, per come riportato nell’articolo di Antonello Lupis, responsabile per la Calabria del noto settimanale nazionale di cronaca, attualità e costume, diretto dal giornalista Giuseppe Biselli, che nel numero in edicola racconta dettagliatamente quanto avvenuto all’interno del carcere di Caltagirone.


Edil Merici

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button