Attualità

Ritardi e qui pro quo: gli utenti si lamentano del centro vaccinale di Bianco

I lettori ci segnalano delle criticità presso il centro vaccini di Bianco. In questi giorni diversi cittadini hanno infatti evidenziato una difficoltà a procedere con la vaccinazione anti Covid-19. File molto lunghe, attese altrettanto lunghe e fastidiose, anche in considerazione dell’assenza di locali idonei a ospitare tutti i presenti, anche quelli in età avanzata. Ed è proprio per le persone più anziane che la lunga attesa e l’estenuante ritardo ha provocato proteste che, in almeno un’occasione, hanno attirato l’attenzione delle Forze dell’Ordine, intervenute presso la struttura.
Un lettore, in particolare, ci racconta che, dopo aver accompagnato i propri genitori anziani senza prenotazione, gli è stato consigliato tornare dopo aver prenotato presso la piattaforma nazionale. Una volta a casa, effettuata la prenotazione per come indicato sulla piattaforma, si è recato nel giorno prestabilito presso il centro vaccinale di Bianco, dove tuttavia si sarebbe sentito dire che la prenotazione non serviva più ma che bisognava fare la fila e aspettare il proprio turno all’esterno della struttura insieme a tutti gli altri, prenotati e non. In pratica tutti in piedi o al massimo seduti all’interno delle proprie autovetture parcheggiate poco distanti in attesa di poter entrare all’interno dell’ambulatorio per registrarsi ed effettuare il vaccino.
Molti hanno deciso di prenotarsi nuovamente altrove, in particolare a Siderno, dove hanno trovato un sistema più funzionale che ha consentito di ottenere la dose di vaccino in breve tempo.

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button