CronacaCrotone

Si introducono in chiesa per rubare le offerte: arrestati


Edil Merici

Nell’ambito dei servizi ordinari di controllo del territorio, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Crotone e del Nucleo Operativo Radiomobile del Comando Provinciale Carabinieri di Crotone hanno tratto in arresto due soggetti crotonesi resisi responsabili di furto aggravato in concorso per aver rubato le offerte dei fedeli all’interno di una chiesa di Crotone.
Nello specifico, nella mattinata di lunedì i due soggetti crotonesi sono entrati in chiesa e, dopo aver asportato l’intera colonnina per le offerte, si sono portati all’esterno e, dopo averla forzata, si sono impossessati delle monete contenute.
L’intera scena, però, non è passata inosservata un passante che ha immediatamente allertato la sala operativa dei Carabinieri, che ha subito condiviso l’informazione con la sala operativa della Polizia di Stato e, dopo pochissimi minuti, sul posto sono giunti poliziotti e i carabinieri che hanno così sorpreso i due soggetti nei pressi della predetta chiesa vicino alla cassetta delle offerte già forzata mentre erano intenti a contare e dividersi le monete appena trafugate.
Gli operatori hanno immediatamente bloccato i due e li hanno condotti in ufficio per gli atti di rito, culminati con il loro arresto per il reato furto aggravato in concorso.
Successivamente, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati condotti presso la casa circondariale di Catanzaro.
Dopo la celebrazione dell’udienza per direttissima l’arresto è stato convalidato.
A un soggetto è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria mentre all’altro quella del divieto di dimora nel territorio del Comune di Crotone.


“Birra”

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button