ADVST
Attualità

Stanziati 410 milioni per progetti sulla disabilità: la soddisfazione dell’ADDA


Edil Merici

Di Vito Crea – Presidente dell’ADDA

Apprendiamo con soddisfazione che il Ministero della disabilità, guidato da Erika Stefani, ha stanziato oltre 410 milioni di euro a Regioni e Comuni per progetti sulla disabilità.
Dal Fondo inclusione del 2021 sono stati destinati 27.340.000 euro per il turismo accessibile e 60 milioni per attività ludico sportive, strutture semiresidenziali e sport, ai quali si aggiungono i 100 milioni del Fondo inclusione per il biennio 2022-2023, destinati all’autismo. Con il Fondo assistenti alla comunicazione sono stati destinati 100 milioni ai Comuni e 100 milioni alle Regioni. Infine, il fondo degli assistenti famigliari prevede uno stanziamento di 22.801.495 euro.
Risorse che aiuteranno le realtà locali a potenziare e migliorare i servizi, concretizzare progetti di vita per le persone con disabilità e garantire sostegno alle loro famiglie.
Nel riparto alla Calabria sono stati assegnati:

  • 1.200.000 euro per il Turismo accessibile;
  • 2.040.000 euro per le attività ludico sportive, strutture semiresidenziali e sport;
  • 3.130.000 euro per il fondo inclusione autismo;
  • 4.318.000 euro per il fondo Assistenti alla Comunicazione;
  • 791.211 per il fondo Assistenti famigliari.

Confidiamo che queste ingenti risorse vengano impiegate celermente a supporto delle persone fragili e delle loro famiglie, per questo vigileremo come è previsto dai nostri obiettivi.


Gedac

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button