ADVST
Costume e SocietàEventi

TIS: la questione approdi in Consiglio Regionale

Edil Merici

Dall’Ufficio Stampa CGIL Calabria

Si è tenuta una segreteria congiunta tra Nuove Identità di Lavoro, Federazione Lavoratori Somministrati Autonomi, Unione Italiana dei Lavoratori Temporanei e Federazione del Sociale dell’Unione Sindacale di Base. Come parte sindacale, prendendo atto della mancanza di cenni positivi da parte della deputazione politica parlamentare calabrese di maggioranza nel ripresentare un emendamento che preveda la contrattualizzazione a 18 mesi a tempo determinato dei lavoratori impegnati nei percorsi di tirocinio di inclusione sociale negli enti pubblici e privati calabresi, abbiamo rimarcato la necessità che la politica calabrese tutta si impegni affinché si possa dare la giusta dignità a questi lavoratori portati a spasso nel tempo da tante promesse non poi mantenute. Chiediamo pertanto al presidente del Consiglio regionale della Calabria, al presidente della giunta regionale e a tutti i gruppi consiliari, che nel prossimo consiglio regionale previsto per giorno 22, alle ore 11:00 venga inserito un punto all’Ordine del Giorno riguardante la discussione di questo bacino di lavoratori. Si chiede, inoltre, che ci venga concesso preliminarmente un incontro con le Organizzazioni Sindacali e i loro rappresentati dei lavoratori per rappresentare le preoccupazioni e le esigenze di questi 4.000 calabresi e le loro famiglie. Nell’attesa di ricevere notizie confortanti sulla situazione e le prospettive di risoluzione alla vertenza per questi lavoratori preannunciamo l’organizzazione di un sit-in statico con la presenza di una delegazione di lavoratori. Seguiranno pertanto aggiornamenti sulle prossime interlocuzioni.

GRF

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button