ADVST
Costume e SocietàEventi

“Damasco è dove sono”, a Camini la presentazione del libro di Douaa Alokla

Edil Merici

Dall’Ufficio Stampa

“L’8 luglio del 2013 lasciammo la Siria…”, Douaa Alokla racconta la sua storia e la fuga dalla Siria in guerra insieme alla sua famiglia fino all’arrivo a Camini, la nuova casa, la nuova Damasco, perché casa è dove trovi serenità, accoglienza, sicurezza, anche se porti nel cuore i profumi intensi della tua terra.
La presentazione del suo libro dal titolo emblematico, “Damasco è dove sono” (Apollo edizioni), oggi, venerdì 12 gennaio, ore 18:00, nella Sala Polifunzionale di Camini, sarà l’occasione per ascoltare dalla sua voce le vicende che l’hanno condotta sin qui, le storie di popoli in cammino, di guerre, di parenti e amici lontani, di lingue e usi sconosciuti, e per riflettere, insieme a rappresentanti istituzionali, del mondo della scuola e della Caritas Diocesana, sull’accoglienza e sul valore della multiculturalità.
Dopo i saluti istituzionali del Sindaco Giuseppe Alfarano e la testimonianza della giovane autrice, interverranno il Presidente della Eurocoop Jungi Mundu Rosario Zurzolo, il Senatore Nicola Irto, per l’Assessorato regionale Politiche per il Lavoro e Formazione professionale Domenica Bumbaca, il Consigliere comunale della Città di Reggio Calabria Giuseppe Marino, la Direttrice della Caritas Diocesana Locri-Gerace Carmen Bagalà e la Dirigente dell’Istituto Comprensivo Monasterace-Stilo-Riace-Bivongi Gioconda Saraco.

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button