ADVST
Costume e Società

Vaccini a domicilio a Locri: l’Amministrazione celebra l’impegno della CRI

È iniziata questa mattina la somministrazione dei vaccini a domicilio nella città di Locri. Il servizio, reso possibile grazie all’impegno della Croce Rossa Italiana, è riservato alle persone che non hanno la possibilità di recarsi presso i punti ufficiali istituiti dall’Azienda Sanitaria Provinciale e che versano pertanto in precarie condizioni di salute o di comprovata disabilità. In occasione dell’avvio del servizio, il sindaco di Locri, Giovanni Calabrese, ha voluto incontrare la squadra della CRI delegata alla somministrazione dei vaccini, guidata dalla dottoressa Vera Morelli, e consegnare, a nome dell’Amministrazione, una targa di ringraziamento per il prezioso servizio che stanno offrendo alla comunità che, nei giorni scorsi, ha già permesso la vaccinazione dei soggetti fragili di Caraffa del Bianco, Samo e Sant’Agata del Bianco.
Ricevendo la targa, Morelli ha ringraziato la presidente del comitato Riviera dei Gelsomini della CRI per aver reso possibile la realizzazione di questa iniziativa e l’Amministrazione Comunale per l’organizzazione di un programma di vaccinazione prezioso, che dimostra l’importanza che la Giunta attribuisce alla tutela della salute della propria comunità. Non a caso, nelle scorse ore l’iniziativa ha ricevuto il plauso anche del Commissario dell’ASP reggina Gianluigi Scaffidi, che ha dichiarato di voler esportare il modello in tutti i comuni dell’Area Metropolitana di Reggio Calabria. Resta il fatto, è stato sottolineato durante la consegna della targa di ringraziamento, che il processo di vaccinazione da parte della CRI sarà purtroppo viziato dalla scarsità di dosi di vaccino a disposizione, che richiedono altresì la necessità di calcolare con precisione il numero di soggetti da vaccinare onde evitare che qualcuno non riceva il richiamo.
«Restiamo comunque fiduciosi che il Commissario per l’Emergenza Covid-19 Francesco Paolo Figliuolo mantenga la promessa che arriveranno a stretto giro nuove dosi di vaccino» ha dichiarato il sindaco Calabrese, che ha poi annunciato che, a partire proprio da questa mattina, sulla piattaforma di prenotazione dei vaccini viene finalmente data la possibilità scegliere il punto vaccinale di Locri e di richiedere il servizio di vaccinazione a domicilio.
Dopo le vaccinazioni a Locri, in corso in queste ore, la squadre della CRI, scortata dalla Polizia Municipale, si recherà in giornata anche a Marina di Gioiosa Ionica e procederà nei prossimi giorni con Gerace.

Redazione

Redazione è il nome sotto il quale voi lettori avrete la possibilità di trovare quotidianamente aggiornamenti provenienti dagli Uffici Stampa delle Forze dell’Ordine, degli Enti Amministrativi locali e sovraordinati, delle associazioni operanti sul territorio e persino dei professionisti che sceglieranno le pagine del nostro quotidiano online per aiutarvi ad avere maggiore familiarità con gli aspetti più complessi della nostra realtà sociale. Un’interfaccia che vi aiuterà a rimanere costantemente aggiornati su ciò che vi circonda e vi darà gli strumenti per interpretare al meglio il nostro tempo così complesso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button